MMA

blank

MMA

Mixed Martial Arts, ovvero le arti marziali miste, sono uno sport da combattimento a contatto pieno che riscuote sempre più interesse nel mondo. La disciplina ha un regolamento che consente la pratica di arti marziali e sport da combattimento insieme, dal karate alla lotta libera, passando per tutte le tecniche di questi ambiti. I primi esempi, seppure più limitati dal punto di vista tecnico, risalgono all’antica Grecia. Con i Giochi olimpici sono stati introdotti combattimenti che permettevano l’unione di differenti pratiche. Il vero sviluppo si è registrato a partire dagli anni Novanta con regolamenti più specifici e l’allargamento a tutte le arti marziali e tutti gli sport da combattimento, da cui si attinge per affrontare la sfida con le arti marziali miste. Spartan Academy Associazione Sportiva Dilettantistica, da sempre molto attenta all’evoluzione di questo settore, ha unito un gruppo di professionisti, ovvero atleti che prendono parte regolarmente alle più importanti competizioni, e istruttori che li allenano e si mettono a disposizione di chi si avvicina a tale disciplina sportiva per la prima volta. Le lezioni vertono sull’acquisizione delle principali tecniche usate nei combattimenti delle varie attività sportive per andare a creare un metodo personalizzato da usare nelle sfide. Si può affrontare il combattimento in piedi o a terra, sempre allo scopo di vincere l’avversario. Lo sviluppo psico-motorio include la lotta ed è per questo che l’apprendimento della tecnica è più facile nei giovanissimi. Infatti nell’età adulta la pratica per i principianti diventa più ostica. Ci sono lezioni dedicate a giovani e bambini che possono apprendere in sicurezza e con percorsi che insegnano la disciplina, il rispetto delle regole e degli altri. Infatti qualsiasi combattimento deve avvenire per sport o per difesa, non deve mai diventare occasione di violenza gratuita. Proprio questi principi vanno appresi in giovane età per usare il proprio corpo e tecniche affinate nel modo corretto. Prima del combattimento si imparano la filosofia di tale disciplina e l’importanza di un uso ponderato e commisurato alla situazione delle arti marziali e della lotta. Gli allievi vengono guidati con la massima cura ed entrano a far parte di un gruppo che deve trovare affiatamento e complicità prima di arrivare a combattere.